Valli di Comacchio | Le Valli di Comacchio Ieri e Oggi | Escursioni tra Storia e Natura | Contattaci | Links

Navigare Facile

Le Valli di Comacchio Ieri e Oggi

Le Valli Ieri e Oggi

Le Valli di Comacchio si sono originate verso il X secolo, per causa della subsidenza, cioè l'abbassamento del suolo e dell'impaludamento del tratto costiero. Le acque che riempivano le valli erano inizialmente dolci, che proveniva principalmente dai fiumi, protagonisti di frequenti alluvioni, e si estendevano per circa 73.000 ettari.

A partire dal XVI secolo, alle acque dolci dei fiumi si aggiunsero, in modo progressivo, quelle marine, che diedero vita alle acque delle valli salmastre che vediamo tutt'oggi.

Tra gli argini si potevano vedere i casoni da pesca sui quali si è sempre basata la principale attività economica delle valli; costituiti da paglia e canne, i casoni avevano una doppia funzione, in quanto servivano per pescare e per sorvegliare la pesca illecita.

Dove

In seguito alle numerose opere di bonifica, l'estensione delle valli, dai 73.000 ettari iniziali, venne in modo progressivo ridotta, fino ad arrivare agli attuali 11.000 ettari.

Oggi le Valli di Comacchio si presentano inserite in un contesto indubbiamente suggestivo e particolare, tutto da scoprire. Gli appassionati di sport e di natura possono divertirsi e svagarsi, grazie alle escursioni e alle gite in barca che vengono organizzate.

E' possibile ancora oggi ammirare diversi casoni di appostamento e due casoni da pesca, il casone Pegoraro e il casone Serilla, uno dei più importanti.

 

Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio